menu Home

“Agata contro il cancro”

| 2023-04-12
  • play_circle_filled

    “Agata contro il cancro”

Una Lucana Cavaliere della Repubblica grazie al suo impegno come volontaria a sostegno dei pazienti oncologici

Il 31 marzo 2023, la lucana Mirna Bruna Mastronardi, originaria di Marconia di Pisticci (Matera), ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italianaper aver intrapreso attività di volontariato volte al sostegno dei pazienti oncologici garantendo loro il diritto alle cure necessarie“.

Dopo aver scoperto la sua malattia, Mirna ha deciso di istituire l’associazione onlus “Agata-Volontari contro il cancro” di Pisticci. L’associazione è nata nel 2017 grazie a Mirna ed altre donne che come lei hanno combattuto il cancro in prima persona. L’associazione è stata costituita per offrire supporto ai malati neoplastici e ai loro famigliari. Grazie ad “Agata Volontari contro il cancro” si è attivata prima di tutto una linea telefonica per tutti i malati oncologici e le loro famiglie.

L’Associazione ha pensato poi al “dona parrucche”, ovvero una raccolta fondi per donare parrucche alle donne affette da chemio. Infine, grazie ad una straordinaria raccolta fondi e al sostegno di un’intera comunità, di associazioni amiche e di imprenditori dal cuore grande, Agata si è potuta dotare di un pulmino per accompagnare i pazienti oncologici ad effettuare trattamenti chemioterapici.

Il servizio è completamente gratuito ed è reso possibile grazie al lavoro di tanti volontari e alle donazioni spontanee. A partire poi dal 2018 Agata ha istituito il fondo “Continuo a vivere per aiutarti” nel quale confluiscono tutte le donazioni che l’associazione riceve in memoria delle persone che hanno perso la battaglia contro la malattia.

La cerimonia di investitura a Cavaliere della Repubblica si è svolta nel salone del Quirinale a Roma, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella. “Un riconoscimento – ha detto la Mastronardi – che ripaga delle tante difficoltà riscontrate in questo percorso tortuoso della malattia, della solitudine e di quella voglia di superare ostacoli che a volte sembrano insormontabili, come l’accesso alle cure, la prenotazione di una visita, la strada da tracciare per trovare piccole soluzioni a sostegno di chi vive a stretto contatto con la malattia oncologica. Un riconoscimento che dedico al mondo di Agata, che oggi è una considerevole realtà, fatta di tante mani, tante braccia e tanti cuori. Con un pensiero rivolto a chi oggi non c’è più“.

A nome di tutti gli associati – ha commentato la neo presidente di Agata Volontari contro il cancro, Rosa Gentileun ringraziamento speciale va a Mirna, che ha saputo creare e portare avanti un progetto di concreta solidarietà che oggi vanta risultati importanti in termini di supporto al malato oncologico“. Agata è un grande esempio di umanità nella nostra Basilicata perché nata proprio per portare una carezza, per ridere insieme, per asciugare ogni lacrima, per offrire una spalla solida su cui un malato oncologico possa appoggiarsi, per riprendere fiato.

A cura di Rocco Monetta





  • cover play_circle_filled

    OnAir
    sms 3495119088

  • cover play_circle_filled

    Il Viaggio di Tiziano Fiore: dalle radici di Viggianello alla felicità della Finlandia

  • cover play_circle_filled

    I Collage a Stigliano – Intervista a Tore Fazzi

  • cover play_circle_filled

    Le Feste Patronali di S. Antonio e S. Vito a Tito (PZ)

  • cover play_circle_filled

    Giuseppe Oliveto e la sua Ballata del Santo

  • cover play_circle_filled

    Matera Fiction 2024: Un Viaggio nella Serialità Internazionale

  • cover play_circle_filled

    Il Progetto Girottolando su Radio Potenza Centrale 

  • cover play_circle_filled

    Marco Ligabue a Radio Potenza Centrale

  • cover play_circle_filled

    Eurovision 2024: La lucana Angelina Mango sul palco di Malmo con “La Noia”

  • cover play_circle_filled

    Le Stagioni in Musica – Vivaldi Le quattro stagioni

  • cover play_circle_filled

    Made In Italy: In Viaggio Verso il Successo 

  • cover play_circle_filled

    Antonio Sabia: L’Artista del Gusto che Fonde Tradizione e Innovazione

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play