menu Home
BONAVENTURA POSTIGLIONE

LA REGIONE BASILICATA OMAGGIA BONAVENTURA POSTIGLIONE

news | 2023-03-10
Bonaventura Postiglione

Scopri di più sul successo di Bonaventura Postiglione, fondatore di Radio Potenza Centrale

Momento solenne e importante per Radio Potenza Centrale.

L’ufficio stampa regionale ha reso noto che lunedì 13 marzo, alle ore 10.00, la sala Mediafor situata al piano terra del Palazzo della Giunta Regionale sarà intitolata a Bonaventura Postiglione.

Tutte le autorità regionali, il consigliere delle Radio Televisioni Europee Associate, Tonino Luppino, e i famigliari dell’Istrione lucano saranno presenti alla cerimonia.

IL CORAGGIO DI POSTIGLIONE

Nino Postiglione, nato il 25 maggio 1948 è stato il pioniere delle radio libere in Italia. Insieme alla moglie Palmina Tortorelli fondò già nel 1973 Radio Diffusione che successivamente divenne Radio Potenza Centrale nel 1976.

Postiglione era un grande appassionato di radio. Con la sua macchina iniziò a trasmettere andando sulle alture di Potenza e spostandosi da un luogo all’altro per non essere intercettato dai Carabinieri.

Bisogna ricordare infatti che negli anni ’70 era proibito per i privati fare radio. Era in vigore infatti il principio di riserva statale sancito dall’articolo 1 del Codice Postale del 1936.

Nel 1976 la Corte Costituzionale si espresse in merito alla costituzionalità del Codice Postale grazie all’impegno di tanti radioamatori come Nino Postiglione che premevano per la possibilità di trasmettere almeno a livello locale.

Il 28 luglio 1976 con la sentenza 202 ci fu un momento storico perché la Corte dichiarò l’incostituzionalità del monopolio statale per cui anche i privati potevano trasmettere purché l’emittente fosse a livello locale. La stessa Corte affermò che il Legislatore doveva regolare il sistema radiotelevisivo con una legge che poi arrivò solamente nel 1990 (la Legge Mammì).

Negli anni ’70 Nino Postiglione e Palmina Tortorelli si sono caparbiamente impegnati nel diffondere nell’etere messaggi di attivismo sociale anche quando era proibito farlo.

IL PRIMATO DI POSTIGLIONE

Postiglione è stato riconosciuto dal 2021 dall’associazione  R.E.A. (RADIO TELEVISIONI EUROPEE ASSOCIATE) come pioniere delle radio libere in Italia.  Secondo recenti studi infatti l’Istrione lucano fondò RADIO POTENZA CENTRALE già nel 1973 togliendo così i primati a Radio Parma e Radio Milano International.

Da quel momento in poi ci sono stati vari riconoscimenti per l’Istrione lucano con  diversi comuni lucani e non che lo hanno omaggiato attraverso l’intitolazione di alcuni spazi pubblici così come testimoniato da alcune immagini e da alcuni documenti che potete vedere qui.

Il primo in ordine temporale è stato il Comune di Cittiglio, nel Varesotto, per arrivare al prossimo lunedì quando la Regione Basilicata omaggerà il fondatore di Radio Potenza Centrale con l’intitolazione della sala stampa.

 

 

 

Written by news





  • cover play_circle_filled

    OnAir
    sms 3495119088

  • cover play_circle_filled

    Nature’s Calling “Il Richiamo della Natura”: il Concerto del Maestro Francesco Rizzo

  • cover play_circle_filled

    La Storia di Radio Potenza Centrale: Intervista all’editore Antonio Postiglione 

  • cover play_circle_filled

    Radio Potenza Centrale: Media Partner al World Radio Day di Radiospeaker

  • cover play_circle_filled

    La settimana della musica italiana: le Radio protagoniste di Sanremo 2024

  • cover play_circle_filled

    Nahaze, la nuova stella di Amici di Maria De Filippi: Una voce di Matera che risuona come Billie Eilish

  • cover play_circle_filled

    Carnevale 2024 a Tricarico

  • cover play_circle_filled

    Radio Potenza Centrale è la radio lucana più ascoltata al Sud

  • cover play_circle_filled

    La Notte dei Falò e dei Desideri: La Festività di Sant’Antonio Abate a Trivigno

  • cover play_circle_filled

    Simone Spadino il giovane violinista lucano di fama mondiale 

  • cover play_circle_filled

    Capodanno in Basilicata

  • cover play_circle_filled

    I Magici Mercatini di Natale in Basilicata all’insegna di Tradizioni Uniche

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play